Tonino Puddu

Gli spartiti

Le canzoni

Il festival

Manifestazioni

Album foto

Storia dei cori nuoresi

I links














Entra...














Scopri come

 

Il BALLO DEL "GRUPPO SU NUGORESU"

Guarda i ballerini

Fai click per ingrandire

Fai click per ingrandire

Fai click per ingrandire

Fai click per ingrandire


La danza è uno degli aspetti più interessanti del folklore sardo, le cui origini sono sa ricercare, secondo gli studiosi, nella preistoria. Probabilmente il primo strumento utilizzato per accompagnare le danze sono state le launeddas (è stato ritrovato un bronzetto risalente all’VIII – VII sec. a.C. raffigurante un suonatore di launeddas). 
La principale caratteristica del ballo sardo è la compostezza che deve assumere ogni singolo ballerino, la serietà di atteggiamento e di esecuzione.

Su ballu tundu
Come si intuisce dal nome questo ballo va eseguito per lo più in cerchio. è un ballo gioioso che permette una certa libertà di movimento con i piedi, sempre nel rispetto dei canoni fondamentali, anche perché questo ballo si esegue anche per coppie dove i ballerini si esprimono a livello personale secondo il proprio estro e la propria personalità. In questo modo i giovanotti cercavano di conquistare le ragazze più belle della piazza.
È caratterizzato da due movimenti fondamentali: “sa seria” (parte più seria) e su “sartiu” (parte più vivace e vibrata).
Viene ballato in piazza in occasione delle feste paesane coinvolgendo persone di ogni età e ceto sociale.

Su passu torrau
Originario di Mamoiada
Viene eseguito con passi in avanti e passi indietro (ritornati, appunto). La caratteristica principale è la compostezza e la serietà di questo ballo.
Viene ballato un numero pari di coppie, in genere sei o otto, per permettere determinate figure coreografiche.
In questo ballo si inserisce la “corsa” (una serie di passi in avanti e indietro) che precede ogni figura coreografica.

Su dillu
Originario di Orune
E' un ballo allegro che pare venisse eseguito dopo una “bardana” ossia una razzia di bestiame per festeggiare l’evento. E' composto da un solo movimento saltato che consiste in due saltelli sul piede destro e due sul piede sinistro.

Sa danza
Ballo molto faticoso, originario del Mandrolisai. Esige compostezza e serietà sia da parte dell’uomo, ma soprattutto da parte della donna. I movimenti principali sono due: il passo base composto da due saltelli sul piede destro con ricongiungimento ad inchino con appoggio sul piede sinistro, ed il galoppo laterale verso sinistra o verso destra.







Copyright 1998-2006 www.sunugoresu.it  All Rights Reserved



Homepage | L'Accademia | Il coro | Il ballo | Il costume di Nuoro | Eventi in Sardegna | Contattaci